Basterebbe Applicare le Norme Esistenti per Ridurre l’Impatto della Pubblicità sul Gioco d’Azzardo

Categorie News: 

pubblicità gioco d'azzardoLa pubblicità per il gioco d’azzardo è diventata sempre più invasiva ed è arrivata a rappresentare un aspetto molto critico per cui sono sempre più le persone che chiedono al governo di intervenire per limitarla o addirittura vietarla.
 
Per ora, secondo il decreto Balduzzi, sono vietati tutti i messaggi pubblicitari in cui si vada ad incitare il gioco d’azzardo e ad esaltarne la pratica. Infatti, per chi viola questa disposizione vi è una sanzione amministrativa che varia da un minimo di 100 mila euro fino ad un massimo di 500 mila euro.
 
Però, l’attivita di contestazione in caso di violazione è affidata ai monopoli di Stato e questa è rappresenta un palese conflitto di interessi.
 
C’è da dire che è molto difficile immaginare una pubblicità per un prodotto che non vada ad incitarne l’utilizzo, ma non è impossibile. Infatti, basterebbe semplicemente informare sul gioco d’azzardo, ad esempio, in maniera corretta senza cercere di indurre l’utente a giocare.
 
Detto questo, basta fare un giro per vedere, però, che praticamente nessuno rispetta questa regola nell’ambito del gioco d’azzardo e si incita a giocare in qualsiasi modo.
 
Esempi eclatanti e molto conosciuti possono riguardare la pubblicità del gratta e vinci con il famoso slogan “Ti piace vincere facile? o la pubblicità del 10 e lotto che contiene un vero e proprio incitamento al gioco con il messaggio “10 e lotto, questo si che è un gioco” e che presenta un’estrazione ogni 5 minuti tutto il giorno e tutti i giorni.
 
La cosa più grave è che la pubblicità viene trasmessa senza informare il giocatore sulle effettive probabilità di vincita e sui veri rischi che si corrono nel giocare.
 
Ad ogni modo, per ridurre l’impatto della pubblicità sul gioco d’azzardo non si dovrebbe fare alcuna modifica, ma basterebbe semplicemente applicare la norma esistente e, magari, almeno per tv, limitarne i passaggi nelle fasce protette.
 
Applicare Norme Esistenti per Ridurre Impatto della Pubblicità Gioco d’Azzardo

Per ridurre l'impatto della pubblicità sul gioco d'azzardo basterebbe applicare le norme esistenti.
pubblicità gioco d'azzardo