Mobile e Tablet Gambling Summit di Londra

Categorie News: 

mobile e tablet gambling summit
Il gioco d’azzardo attrae tantissimo i giocatori di tutto il mondo sia nei casinò sparsi sul territorio che nei casinò online e nell’ultimo periodo anche sui tanti dispositivi mobile come smartphone e tablet.
 
All’inizio del mese di Novembre si è tenuto, a Londra, il Mobile e Tablet Gambling Summit dove si è messo al centro dello sviluppo del gioco mobile l’esperienza dell’utente.
 
Infatti, il giocatore e il suo orientamento sono fondamentali nello sviluppo dei giochi mobile e tablet, per capire dove investire e come avere un massimo ritorno sugli investimenti. Inoltre, sarà molto importante dare una maggiore attenzione alla gestione dei dati.
 
A parte questo, durante il summit di Londra si è parlato del drammatico aumento dei costi di acquisizione dei giocatori e del fatto che essi spesso non vengono conservati a lungo come succedeva una volta. Infatti, i nuovi giocatori tendono spesso a cambiare piattaforma di gioco e non rimangono mai a giocare sulla stessa.
 
Infatti, molti che scaricano una app e non vi fanno ritorno nei primi sette giorni vi è una grande probabilità che non vi facciano mai più ritorno. Per questo, Hilton ha esortato tutti gli operatori a puntare tutto sui 7 giorni di inattività dei giocatori, in quanto chi non ha giocato per più tempo è già da considerarsi perso.
 
Secondo Hilton è importante dare l’abitudine al giocatore a tornare anche se ha da poco fatto un deposito o altro e, quindi, è necessario continuare a spingere il giocatore in modo tale da fermare il processo dell’abbandono.
 
Insomma, durante questo summit a Londra si è messa tanta carne a cuocere per un settore in forte crescita che dovrà lavorare di più e meglio per riuscire a soddisfare tutte le esigenze dei propri clienti e fare in modo di non perderli una volta acquisiti.
 
Mobile e Tablet Gambling Summit di Londra di
-
L'esperienza dell'utente al centro del Mobile e Tablet Gambling Summit - Data: