Il Governo Mongolo pensa ai Casino per gli Stranieri

Categorie News: 

gioco d'azzardo mongoliaIl gioco d’azzardo, in Mongolia, era molto apprezzato in passato, ma dal 1999 è stato vietato e mai più consentito nel paese.
 
Questo fino alla settimana scorsa, quando, la Segretaria di Gabinetto mongola ha approvato un nuovo progetto di legge che potrebbe permettere lo sviluppo di ben 2 casinò per i solo stranieri però.
Una scelta davvero singolare, ma la Mongolia sta avendo una grande crescita negli ultimi anni e vista la difficoltà a sostenere il grande successo degli investimenti esteri si è optato per la creazione dei due casinò e si spera che ci siano operatori interessati a portare il gioco in Asia.
 
La legalizzazione del gioco d’azzardo e l’arrivo dei casinò permetterebbe alla Mongolia di non essere più dipendente dalla sola industria mineraria che attualmente ricopre gran parte del pil del paese e potrebbe portare un grande profitto alle casse dello stato.
 
La propensione al gioco è davvero molto alta in Mongolia, ma purtroppo i cittadini saranno ancora costretti ad andare a giocare fuori e più precisamente nei casinò degli Stati Uniti, di Singapore e della Corea del Sud, visto che i casinò mongoli saranno accessibili solo ed esclusivamente ai giocatori stranieri.
 
Di certo uno spreco, da un certo punto di vista, avere tanti giocatori nel proprio paese e mandarli a giocare fuori e, soprattutto, rendere il gioco legale per solo giocatori provenienti da fuori.
 
Ad ogni modo, l’idea di fare questi due casinò potrebbe attrarre anche giocatori dalla Russia e dalla Cina paesi in cui moltissimi amano giocare d’azzardo, ma il gioco è ancora fuori legge.
 
Il Governo Mongolo pensa ai Casino per gli Stranieri di
-
Si pensa a casinò per stranieri da costruire in Mongolia. - Data: